polis-lab1

Polis Lab TEATRO a cura di Carmine Califano

Parte il 12 Gennaio 2016 POLIS LAB TEATRO.

Il Laboratorio condotto da Carmine Califano direttore artistico del Collettivo Acca, ha lo scopo di offrire a chiunque un approccio pratico al Teatro per apprendere e scoprire i linguaggi espressivi e comunicativi sia della parola che del corpo. Uno strumento per coloro che desiderino: conoscere meglio le proprie potenzialità espressive; stimolare la propria creatività; perfezionare la capacità di relazione.

Partecipanti dai 16 anni in su

Ogni giovedì dalle ore 19,00 alle 21,00

Costo euro 40 al mese

BIOGRAFIA

Carmine Califano fa il suo esordio di autore, interprete e regista nel 1983 con 2000 ANNI: OGGI! fondando, in quell’occasione, Officina Teatrale Gruppo Aperto che evolverà poi nel Collettivo Acca (Arte e Cultura Comuni dell’Agro). Nel 1990 apre a Pagani il primo spazio-teatro autogestito dell’Agro, il Carpe Diem, ove tiene il Laboratorio Stabile sull’Attore Creativo. Ha condotto stage e laboratori insegnando recitazione, regia, scrittura scenica e training corpo/voce, sia per le Scuole che per Enti pubblici e privati. È stato: presidente regionale della UILT Campania (1990-1993); consulente per i Corsi di Formazione della FIAVET presso Regione Campania; membro Giuria stage Festival di Napoli; docente Laboratorio Teatrale organizzato da FUTURA presso l’Università di Salerno. Ha partecipato ad alcuni film ed episodi di fiction televisive (La Squadra – Un posto al sole). Ideatore e Direttore Artistico de LE CORTI (primo Festival in Italia destinato ad Autori Italiani Viventi 1989 – 1996); Premio Marcello Torre SCENARI D’IMPEGNO SOCIALE E CIVILE (1990 – 1992); IL TEATRO NAPOLETANO DI FINE SECOLO (2000 – 2004); Premio CONTAMINAZIONI SONORE (2006 – 2012); Premio SQUARCIARE I SILENZI (2013 – 2015). Oltre cinquanta le regie teatrali ad oggi, con diversi riconoscimenti per testi di cui è anche autore: LE DODICI PRINCIPESSE BALLERINE da “Il sesso delle ciliegie” di J. Winterson Premio Festival Donne, anime e volti (Montemarciano, 2004); VERSI sudATI Miglior Regia Rassegna Sipario Aperto (Battipaglia, 2005); SERE…NATE Miglior Regia Rassegna Paestum Teatro (Paestum, 2005); MIGRANTI finalista Festival delle Arti (Bologna, 2006); Premio Campania Felix alla Regia (Sorrento, 2006); Finalista Premio Sele d’Oro (2007); Premio Critica, Miglior Attore e Regia Festival In viaggio con Enea (Isola d’Elba, 2009); Miglior Regia Festival In mota manens (Salerno, 2011); MI CHIAMO ILARIA vita e morte di Ilaria Alpi Miglior Spettacolo Festival Donne, anime e volti (Montemarciano, 2007); PARTHENOS co-prodotto da Regione Campania, inserito nel circuito Festival delle Province presentato: nel 2009 a Santa Fiora e Pizzoli, nel programma di scambi culturali Italia/Svizzera (Ascona – Canton Ticino, 2010), per LA NOTTE DELLA PASSIONE (Chivasso, 2010). XANAX di Angelo Longoni riceve nel 2009 la Menzione Speciale del Premio Campania Felix. Sempre nel 2009 presso il Teatro d’Ateneo dell’Università di Salerno va in scena ARREVUOTATE selezionato per SantarcangeloIMMENSA del 39° Festival Santarcangelo di Romagna; nel 2010 è unico spettacolo italiano invitato alla VI edizione del Festival for Young and Urbane Audiences PATOS OFF IRANJE di Smeredevo (SERBIA). CARNE ‘E MACIELLO debutta presso il Teatro delle Balate di Palermo nella primavera del 2011 e nello stesso anno partecipa alla Festa del 1° Maggio (Piazza del Gesù, NAPOLI), chiude ARTEr.i.e. Rassegna Ipotesi Espressive (Cantalupo in Sabina), nel 2013 è presentato al Festival Artisti ed Artiste contro il razzismo (Vallombrosa) e nel 2014 al Festival AD ARTE (Calcata). A BREVE METTERA’ IN SCENA L’ADATTAMENTO TEATRALE DEL ROMANZO “MI CHIAMO THIAGO” DI POLIS SA EDIZIONI.

polis-lab1